giovedì 9 luglio 2015

E' scritto lì


Il profumo della pelle accesa,
la consistenza della carne,
il suono dei corpi sbattuti e infilzati
e tutta la più affascinante dolcezza impregnata del solo gusto del piacere,
non sono nulla se hai conosciuto il fuoco nell'oceano di uno sguardo.
Se in quello sguardo hai visto un seme piantato in fondo all'anima.
Che grida
che tutto quel che cerchi
è scritto lì dentro.

Compresi i profumi, gli aromi le consistenze, i suoni e le magie della carne.

Da una notte selvaggia, a casa, rimane solo chi può incidere il suo nome sulla tua pelle.

Con le unghie.

Senza farti male.

Nessun commento:

Posta un commento