mercoledì 8 luglio 2015

Una cosa a tre...

Io, un gin tonic e una Marlboro.
E basta.
Su di una terrazza in fronte al mare.

Commentavo giorni fa a proposito del silenzio, con un amica.

Il più bravo a tacere è il mare. Quando la luna si specchia.

Già... E come fa a star zitto di fronte a tanta bellezza?
Come si fa?

Lui ascolta le storie dei marinai. Sente il calore del sole. Si riempie dei sogni dei pensatori incantati dinanzi a lui. Non ha bisogno d'altro.

Se non della Luna.
Che gli si specchia dentro.
Giusto il tempo di una notte.
Giusto il tempo.
Giusto.

Per innamorarsi.

Ancora.

Nessun commento:

Posta un commento